Ricette

ORZOTTO CON PISELLI

INGREDIENTI (per due porzioni):

160 g di orzo

150 g di piselli in scatola

10 g di olio evo

mezza cipolla

brodo vegetale

PROCEDIMENTO:

In una casseruola scaldate un cucchiaio di olio con la cipolla tagliata finemente.

Quando la cipolla sarà dorata aggiungete l’orzo (precedentemente sciacquato sotto acqua corrente).

Poco alla volta, proprio come un risotto, aggiungete il brodo caldo. Dopo circa 10 minuti aggiungete i piselli (anche questi sciacquati sotto acqua corrente) e continuate la cottura.

Per la cottura ci vorranno circa 25-30 minuti, ma per essere certi, il modo migliore è sempre l’assaggio!

Aggiustate di sale se necessario.

Servite caldo.

 

 

 

 

 

 

A tutto bimbo, Ricette

BARRETTE ENERGETICHE: CIOCCOLATO FONDENTE, MIGLIO SOFFIATO E NOCI

INGREDIENTI:

100 g di cioccolato fondente

25 g di miglio soffiato (o altro cereale soffiato: quinoa, riso, farro, grano saraceno…)

50 g di noci (o altra tipologia di frutta secca: mandorle, nocciole, anacardi…)

 

PROCEDIMENTO

Sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria.

Una volta sciolto il cioccolato aggiungete noci tritate grossolanamente e mescolate bene.

Infine aggiungete i cereali soffiati.

Mescolate accuratamente, così da amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Trasferite il composto così ottenuto su un foglio di carta da forno, copritelo con un altro foglio di carta da forno e stendete con il mattarello, fino ad ottenere un unico “blocco rettangolare”, non troppo sottile (circa un cm).

Una volta raffreddato, mettete il tutto in frigorifero per almeno tre ore.

Passate le tre ore, con l’aiuto di un coltello, tagliate delicatamente a fette o barrette della larghezza desiderata.

Conservatele in frigorifero.

Questa è un’ottima idea per una merenda gustosa ma sana, adatta anche ai più piccoli!

Potete creare versioni sempre diverse: basterà cambiare il cereale o la tipologia di frutta secca a seconda delle preferenze.

Ricette

TORTA CON PERE COTOGNE E CIOCCOLATO

Conoscete le pere cotogne? Sono il frutto della pianta Cydonia oblonga.

Grosse, asimmetriche, di colore giallo- oro, con una polpa molto soda e dal sapore astringente. Quest’ultima caratteristica la rende poco adatta al consumo da crudo. La cottura riesce però a “trasformare” questo frutto, rendendo la polpa più morbida e più dolce.

Per quanto riguarda gli aspetti nutrizionali va sottolineato il buon contenuto di vitamina C, rame, magnesio, potassio, fosforo e ferro. La polpa presenta un abbondante contenuto di fibre, in particolar modo pectina.

Inoltre, sia nella buccia che nella polpa, si trovano buone quantità di polifenoli (in particolar modo i tannini), con azione antiossidante.

Grazie alla loro fragranza, una volta venivano tenute sulla tavola o nei cassetti, e utilizzati come “profumatori”.
Ho utilizzato questa tipologia di pere come base per una torta, ideale per colazione o merenda.

INGREDIENTI:
350 g pere cotogne
80 g zucchero
3 uova
250 g farina
40 g olio di semi di mais
60 g gocce di cioccolato fondente
1 bustina di lievito vanigliato per dolci
1/2 bustina di vanillina
1limone non trattato in superficie
1 cucchiaio di zucchero

PROCEDIMENTO
Grattugiare la scorza di mezzo limone, solo il giallo e metterla da parte.
In una ciotola mettere dell’acqua e aggiungere il succo di mezzo limone.

Sbucciare le pere cotogne e tagliarle a pezzettini. Dato che le pere cotogne tendono ad annerire velocemente, metterle subito in acqua e limone.

Portare ad ebollizione tre dita di acqua in una pentola con il succo del mezzo limone rimasto e un cucchiaio di zucchero. Gettare le pere cotogne a pezzettini e fare bollire per 7 o 8 minuti. Scolare le pere e lasciarle raffreddare.

In una ciotola rompere le uova, aggiungere lo zucchero, il limone grattugiato e l’olio. Mescolare il tutto.
Aggiungere la farina e il lievito setacciato e mescolare. Quando l’impasto è uniforme aggiungere le pere e le gocce di cioccolato.

Versare il composto in una teglia rivestita da carta forno.
Cuocere per 45 minuti circa: la prima mezz’ora con il forno statico e poi con il ventilato per gli ultimi 15 minuti.

 

A tutto bimbo, Ricette

GRISSINI CON FARINA DI CECI

Oggi vi propongo una ricetta, semplice, anzi semplicissima e veloce.

Inoltre rappresenta un modo per introdurre più frequentemente i legumi nell’alimentazione, specialmente in quella dei bambini.

Prepareremo insieme dei grissini, utilizzando la farina di legumi.

Possono essere un’ottima idea per una merenda, anche da portare a scuola oppure per accompagnare un aperitivo tra amici!

INGREDIENTI

130 grammi farina di ceci
25 g olio extra vergine di oliva
sale qb
origano 1 cucchiaio abbondante
Un cucchiaio di concentrato di pomodoro
50 ml acqua
Un cucchiaino di lievito istantaneo per ricette salate

PROCEDIMENTO

In una ciotola mescolare acqua, concentrato di pomodoro e olio extra vergine di oliva.

Aggiungere poi la farina, il sale, l’origano e il lievito.

Mescolare e impastare aiutandovi prima con una forchetta, poi con le mani.

Dividere l’impasto in 10 parti uguali e formare i grissini con le mani.

In forno a 180° per 15-20 minuti.

Appena tolti dal forno potrebbero essere leggermente morbidi all’interno: raffreddandosi diventeranno croccanti.

Se volete, potete sostituire 30 g di farina di ceci con 30 g di farina 00: questo potrebbe essere utile soprattutto le prime volte, soprattutto se li proponete ai vostri bimbi e se non hanno molta confidenza con i legumi!

Ricette

POLPETTE DI FAGIOLI CANNELLINI

INGREDIENTI

350 g di fagioli cannellini

Mezza carota

Mezza cipolla

Olio evo

Pangrattato

20 g Parmigiano reggiano o lievito alimentare in scaglie

Semi di sesamo

Pepe

Prezzemolo

PROCEDIMENTO

Pulite carota e cipolla.

Sgocciolate i fagioli e sciacquateli sotto acqua corrente.

In un mixer frullate: carota, cipolla, fagioli, due cucchiai di pangrattato e il parmigiano.

Dovreste ottenere un composto denso e omogeneo (se sembra troppo morbido aggiungere un cucchiaio di pangrattato).

Aggiungete pepe e prezzemolo tritato e mescolate.

Mettete in un piattino del pangrattato e dei semi di sesamo; col composto ottenuto formate delle piccole polpette da impanare.

Riscaldate in padella un filo d’olio e cuocete le polpette finché non risulteranno dorate. In alternativa potete cuocerle in forno a 180 °C per circa 15 minuti.